martedì 3 marzo 2009

Appellarsi al referendum '87 potrebbe non bastare...


Molti di noi , me compreso ci appelliamo al referendum del 1987 per contestare le scelte di governo sul nucleare, ma potrebbe non bastare.... Si perchè, di fatto quel referendum non abrogava in toto il nucleare , ma bensì ne abrogava alcune norme. Ai tempi bastarono a scoraggiare il progetto nucleare ma ai giorni nostri non so se saranno sufficienti... Mi spiego meglio,; tre furono i quesiti rivolti agli italiani.
Il primo quesito chiedeva l'abrogazione dell'intervento statale se il Comune non concedesse un sito per la costruzione di una centrale nucleare, infatti fino ad allora una norma cosentiva al Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) di decidere sulla localizzazione delle centrali nel caso in cui gli enti locali non avessero deciso entro tempi stabiliti. Visto l'aria che tira, credete che il governo faticherà a trovare un sindaco consenziente....?
Il secondo quesito chiedeva l'abrogazione dei contributi di compensazione agli enti locali per la presenza sul proprio territorio di centrali nucleari, in pratica i comuni non potevano più monetizzare il fatto di avere una centrale sul loro territorio, ma credete che questo governo non troverà un altro modo per "ringraziare" i comuni consenzienti...?
Il terzo quesito al momento non ci riguarda visto che toglieva la possibilità all'ENEL di costruire anche centrali all'estero, e non è questo il caso in questione...

In sostanza quel referendum cancellava alcune disposizioni di legge concepite per rendere più facili e rapidi gli insediamenti nucleari , ma non vietava di fatto le centrali...Temo che per fermare il nucleare dovremo scendere in piazza a prendere manganellate.... Mai una gioia....

24 commenti:

Punzy ha detto...

e vabbe' dai..manganelleremo..in fondo, ci prudono le mani, giusto?

pierprandi ha detto...

@Punzy In effetti è un annetto che ho questo fastidioso prurito... Hasta siempre

l'incarcerato ha detto...

Pierprandi, visto come sta andando il mondo..sei sicuro che saremo in tanti a prendercele? Io spero di si, comunque!

Alla fine la rivoluzione l'ha fatta sempre la minoranza.

Una abbraccio testa di capra!

pierprandi ha detto...

@L'incarcerato Come sempre saremo "pochi intimi...", ma ormai ci sono abituato...Lo vivo ormai ogni giorno, negli scioperi, nelle manifestazioni... Il popolo italiano ha perso la voglia di lottare(se mai l'abbia avuta...).Comunque spero anche io in una contestazione numerosa..Forse l'idea che gli scoppi un reattore sotto il culo, potrà essere un incentivo...Un caro saluto a presto

Aride ha detto...

Io sono pronto...

Gennaro ha detto...

Mi ricordo anche di un'altro quesito referendario " finanziamento pubblico dei partiti" hahahah un'altra presa in giro!
Mi chiedo allora l'utilita' di questi referendum??

amatamari ha detto...

Innanzitutto grazie per aver rammentato i contenuti del referendum.
Su chi contiamo per non andare in piazza a prender botte dalla polizia?
Su Di Pietro?
E poi così, pensando liberamente, ma i verdi dove sono finiti?
E perchè questa cosa passa nell'indifferenza dei media tutti?

il monticiano ha detto...

Sei andato ad "esplorare" il referendum dell'87 e ti sei documentato meglio sui quesiti.
Io nutro due speranze:
1^)se siamo stati capaci di fermare la "cosa" circa 22 anni fa cosa impedisce di ripeterci/vi?;
2^)se a livello comunale, ovunque 'sti quattro buffoni vorranno far sorgere i "mostri", i cittadini di quei comuni capiscono
che cosa gli va a capitare penso che non ci sia amministratore locale che possa averceli contro.

sytry82 ha detto...

Si è vero. Di fatto quel referendum poneva solo dei limiti che rendevano anti economico aprire delle centrali. Comunque, a rischio di apparire prila, c'è da dire che il problema non sono le centrali ... quelle di 4^generazione non sono Cernobil che aveva un semplice involucro di mattoni e le scorie sono di qualche chilo ogni 20 anni. Il problema è che se entro il 2050 non troviamo una soluzione entriamo nel medio evo energetico, perchè il petrolio raggiungera prezzi proibitivi, fino a sparire del tutto. Oggi le energie alternative coprono solo il 20% del fabbisogno energetico ... quindi ... che famo?

pierprandi ha detto...

@Aride Non avevo dubbi, sapevo di poter contare su di te. A presto

@Gennaro A far credere alla gente che può ancora decidere qualcosa...Bella battuta...Un saluto

pierprandi ha detto...

Amatamari Visto che sono passati un pò di anni mi sembrava giusto fare chiarezza e riportare i contenuti fondamentali. Siamo soli Mari, come sempre il "lavoro sporco" tocca a noi... I verdi...? Chi...? Patetici... Sui media non mi stupisco, sono anni che pubblicano solo quello che gli pare..A presto

pierprandi ha detto...

@Il monticiano Aldo mi auguro di tutto cuore che tu abbia ragione...

@Sytry Una buona idea sarebbe investire, le vagonate di milioni di euro necessari per costruire le centrali nucleari, nelle fonti rinnovabili affinchè quel 20% diventi magari un Bel 60... E poi cominciare un pò tutti a consumare di meno... proprio in questo momento dalla finestra di casa mia vedo una villetta distante poche decine di metri che sembra un lunapark... Un saluto

il cuoco ha detto...

Il sindaco non so , ma il governatore conseziente lo ha gia trovato e guarda caso quello sicilaino...Azz ma non poteva prima costruire acquedotti? Forse con gli acquedoitti la mafia ci beve solo e a loro piace mangiare magari con qualche colluso di governo...

il cuoco ha detto...

Se i miliardi di Euro per le centrali nucleari venissero dati come finanziamento a fondo perduto per i pannelli solari e quelli per il ponte sulle stretto in centrali eoliche da piazzarsi in mare avremmo certamente risolto un buon 80% del problema energetico..
Obama finanzia le energie pulite l'italia le energie che portano guadagni ai costruttoiri....Ciao Sytry82

pierprandi ha detto...

@Il cuoco Intanto benvenuto sull'Eco. Beh direi che sei stato chiaro...Come ho scritto nel mio precedente post "il nucleare è il passato". A presto

NADIA ha detto...

HOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!
querido, eccomi di ritorno!!!
Per prima cosa penso che a scendere in piazza stavolta saremo ben pochi e sempre meno................
besos!!
hasta siempre!!!!!!!!!!!!

Elsa ha detto...

il letargo dei più continua...
e sul serio non ci vedo motivo.
Basta col nascondersi dietro ai mille fallimenti di altri. cazzo ma ognuno di noi una coscienza non ce l'ha?
Elsa

Novemberside ha detto...

Ormai è la prassi. E poi non è detto che si ottenga qualcosa.

marus ha detto...

ciao pierpa, intanto grazie per avermi re-incoraggiato.
Appellarsi al referendum dovrebbe servire almeno a dire che gli italiani il nucleare non lo hanno voluto più, questa era la sostanza del voto, ma basteranno una serie di comparse da Vespa ed a "La Vita in Diretta" e vedrai che si dirà che in realtà il referendum è una invenzone dei comunisti.

a presto
Marus

pierprandi ha detto...

@Nadia Hola querida!!! Eh, lo so benissimo che saremo in pochi, ma la mia coscienza non mi lascerebbe in pace se non provassi a fare qualcosa... Hasta siempre!!!!!!!!

@Elsa Persone che appoggiano un governo che vuole cacciare i migranti, schedare i senzatetto e i bambini rom,decidere della vita degli altri, limitare la libertà di sciopero e di pensiero, CREDI CHE ABBIANO UNA COSCIENZA...? Credimi toccherà solo a noi.. E prendendoci pure le critiche degli altri "cittadini"...Insomma MAI UNA GIOIA... Un caro saluto

pierprandi ha detto...

@Novemberside La certezza di un risultato no c'è, ma almeno dobbiamo provarci...A presto

@Marus Bentornato, A parte le sparate del governo (che ci saranno..) il problema è che non sono più cos' sicuro che gli italiani comprendano ancora il problema nucleare...Un saluto

Anonimo ha detto...

W IL NUCLEARE!!! W IL PDL!!!

pierprandi ha detto...

@Anonimo Emerita tes...Mente illuminata, perchè non aggiungere anche w la gnocca e w la pappa col pomodoro...? Spegni i tuoi due neuroni e vai a dormire...

NADIA ha detto...

Hola
c'è un Anonimo colpito dalle radiazioni dalle tue parti!!!
ahaha.... Pussa via va a magna le cocce delle noci!!!
Buona giornata!!
Hasta siempre pure all'anonimo!!!

Related Posts with Thumbnails