sabato 13 dicembre 2008

Parisi : Berlusconi un pericolo


''Berlusconi e' un pericolo. Ma a preoccuparci e' ancor piu e' il Berlusconismo che non si ferma purtroppo al Pdl. Spesso con la scusa di combattere Berlusconi si adottano modi e forme organizzative del Berlusconismo. La dichiarata intenzione di Berlusconi di forzare le stesse regole costituzionali approfittando di una maggioranza parlamentare superiore ai consensi reali raccolti e' un allarme ulteriore, forse definitivo. Solo chi non vuole vedere non vede''. Lo ha affermato 'l'ulivista' Arturo Parisi ntervenendo a Milano ad un riunione di dirigenti lombardi del Pd di ispirazione ulivista per la raccolta di firme per il Referendum contro il Lodo Alfano. Parisi, leader dei ''Democratici per la Democrazia'' ha incoraggiato la ''intensificazione delle iniziative'' invitando a ''rafforzare il coordinamento con l'azione promossa dal comitato promotore''. ''Se Berlusconismo e' la prevaricazione delle assemblee elettive, il diffondersi del conflitto di interessi, la trasgressione delle regole, e la concentrazione del potere in vertici autoreferenziali, questo significa -ha aggiunto Parisi- che il Berlusconismo e' andato ben oltre Berlusconi coinvolgendo lo stesso Partito Democratico e tutto il campo democratico''
Fonte : ASCA
Niente di nuovo sul fronte del porto.... Ma non posso che concordare con le parole di Parisi, il nano di Arcore è senza dubbio un pericolo, una mina vagante. Ma è un problema altrettanto grave questa sinistra (che sinistra non è....), il cui capogruppo troppo spesso assiste passivo alle trovate del Berlusca, rimanendone estasiato dall'estro.... Il PD deve fare un breve esame di coscenza e decidere se essere una grande coalizione di CENTRO (come temo che sia...)o essere il più grande partito dell'opposizione come vorrebbe la gente... Se la scelta è la seconda allora è tempo di darsi una mossa... MAI UNA GIOIA...

2 commenti:

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Sono dell'idea che si dovrà toccare ancora di più il fondo,i primi scricchiolii di questo esecutivo ci saranno tra mesi,quando la disoccupazione toccherà livelli astronomici.
Forse da quel momento comincerà il risveglio,almeno me lo auguro.

Kenzo

il Russo ha detto...

Con un giorno di ritardo: i miei complimenti per la bellissima manifestazione che avete fatto a Bologna, col cuore eravamo in un'unica piazza!

Related Posts with Thumbnails