giovedì 18 dicembre 2008

la premiata ditta...



I primi regolamenti applicativi della riforma della scuola hanno avuto il via libera del Consiglio dei Ministri. E se giovedì scorso sembrava che la Gelmini avesse fatto dietrofront, ora si scopre che lo svuotamento del tempo pieno e il maestro unico (per chi ora fa il "modulo") sono tornati. Tra le novità contenute nei nuovi regolamenti, anche se rimane scontato l`addio alla didattica nelle primarie attraverso il cosiddetto "modulo" (con tre docenti ogni due classi), il maestro unico diventa poi "facoltativo"; sarà imposto solo se la maggioranza delle famiglie di una classe ne facciano richiesta.Il modello orario di base dovrebbe in tal caso essere di 27 ore: 24 di didattica normale, più due ore di religione cattolica ed una di inglese. Ridotta al minimo (non più di due ore al giorno) sarebbe poi la presenza contemporanea di due maestri nella stessa classe e comunque da adottare esclusivamente nei casi di attuazione del tempo pieno (40 ore settimanali). Stop dunque alle attività extra-curricula, alle gite e ai corsi di recupero.Per il 2010 poi partirà la riforma delle superiori. Ci saranno due nuovi licei in scienze umane (ex-magistrali) e il musicale e coreutica (danza e musica). In più 3 nuovi indirizzi per il liceo artistico (indirizzi: figurativo, design, new media). Gli istituti tecnici saranno quelli richiesti dal mondo del lavoro. 2 settori e 11 indirizzi: uno economico e l'altro tecnologico. L'economico avrà 2 indirizzi, il tecnologico 9.Gli istituti tecnici saranno organizzati in 2+2+1 anni. Il primo biennio con un contenuto formativo di base: italiano, matematica, ecc. Il secondo biennio specialistico a seconda degli indirizzi. L'ultimo anno sarà di perfezionamento mirato all'indirizzo scelto.Le scuole saranno poi sempre più vicine al mondo industriale. Al quinto anno opportunità di svolgere stage in azienda.Più inglese in tutte le scuole di ogni ordine e grado. Nelle superiori viene reso obbligatorio per tutti e 5 gli anni. Le ore di lezione passano da 50 minuti effettivi a 60. Il numero totale delle ore lavorate aumenta di fatto il numero di ore insegnate.

Fonte : L'Unità.it

La premiata ditta Berlusca - Gelmini ce l'ha fatta.... Il nano di Arcore non taglia le province che andrebbero abolite perchè inutili... Non taglia gli stipendi dei parlamentari che sono i più alti d'europa... Non riduce il numero dei parlamentari che è il più alto d'europa rapportato al numero di abitanti...Non caccia a pedate un migliaio di portaborse inutili che bazzicano in parlamento a spese dei contribuenti... Ma in compenso che fa insieme alla sua ministra...? Partorisce il liceo musicale e coreutico. con la benedizione della sola Maria De Filippi, le generazioni cresciute a pane e "Amici" avranno finalmente un'istruzione adatta e alla loro portata. a quando il liceo calcistico? E quello delle veline...? E poi... Taglia, taglia, taglia...Mai una gioia...

13 commenti:

Felipegonzales ha detto...

Ti ho messo nel mio elenco blog. Ciao

il Russo ha detto...

liceo musicale e coreutico????
Ma vaffanculo va...

paoladany ha detto...

Io lavoro nella scuola assistente amministrativa al 31/08/2009.. poi chissà?! se lavorerò ancora.. o magari mi metteranno a casa..
certo noi italiani ce le facciamo proprio fare di tutte... nessuno si ribella.
sai quant'è che penso che ci vorrebbe un CHE italiano.. per rovesciare tutto.

pierprandi ha detto...

@Felipe Grazie, alla prossima.

@Russo Quando ho letto l'articolo stentavo a crederci...

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Il popolo sovrano pare sia contento,anche perchè non esiste una seria opposizione,fino a quando durerà tutto ciò? ho l'impressione per molto tempo,purtroppo.

Dalida

pierprandi ha detto...

@Paola Come lui non ci sarà mai nessuno, lui era unico. Però tutti noi messi insieme possiamo e dobbiamo fare qualcosa, non possiamo accettare passivi che si distrugga il nostro futuro. Un saluto Hasta siempre!!!

pierprandi ha detto...

@Dalida Concordo che questa opposizione non è in grado di contrapporsi al Nano di Arcore... Mi sa he ci toccherà fare tutto a noi del popolo, manifestando il nostro dissenso nelle strade, nelle piazze, sui blog, e soprattutto informando,informando, informando, la gente... La maggioranza degli italiani deve ancora aprire gli occhi... Un saluto

stella ha detto...

Povera scuola!! Poveri bambini!!

pierprandi ha detto...

@Stella Li aspetta un futuro incerto, molto incerto..

Aride ha detto...

Sono davvero preoccupato, soprattutto per il futuro dei nostri figli....
Il liceo musicale e coreutico però potrebbe dare ottime opportunità e sbocchi sul mondo del lavoro...
Ma vaffanculo....

NADIA ha detto...

hola!!!
Ho sentito la lieta novella dei licei, fantastico!!!
Hanno partorito un'idea geniale.....
adesso sò dove mandare mio figlio. che C...o è il coreutico?????
Hasta siempre!!!!

pierprandi ha detto...

@Aride Tutti al coreutico per un futuro migliore...
@Nadia Coreutico...? E che ne sò... Wikipedia fa scena muta al riguardo..Vedrò di informarmi... Un saluto Hasta Siempre

Marco Crupi ha detto...

Ho scritto un articolo su come fare l'effetto che guevara, ho pensato che potrebbe interessarti ;D

Related Posts with Thumbnails