venerdì 19 dicembre 2008

Berlusca gongola...


Il premier parla di Giustizia e per farlo sceglie la trasmissione di Maurizio Belpietro su Canale 5 'Panorama del giorno', alla quale interviene telefonicamente
“Si è scatenato di nuovo il meccanismo mediatico-giudiziario delle intercettazioni e delle indagini che non credo sia qualcosa di positivo per il Paese”, scandisce riferendosi alla bufera giudiziaria che ha coinvolto alcuni esponenti del Partito democratico. Il premier poi sembra tendere la mano all'opposizione aggiungendo di augurarsi “che queste accuse rivolte agli amministratori della sinistra possano essere ridimensionate”.
Quanto alla riforma, “I tempi per fare la riforma della giustizia sono immediati: il testo è pronto”, afferma il Cavaliere che aggiunge: “Si tratta di una riforma che andrà fatta di pari passo con quella federalista”. Poi un'altra apertura alla sinistra: "Mi auguro un sereno confronto parlamentare. Noi siamo aperti alle suggestioni eventuali che possono venire dall’opposizione”.
In un altro momento della trasmissione, però, Berlusconi ricorda: "La sinistra sta con il campione del giustizialismo: questa e’la prova che non e’ cambiato nulla, che e’ ancora la sinistra giustizialista’’. ’’Il voto abruzzese - conclude Berlusconi - ha dimostrato che per la sinistra quello con Di Pietro e’ un abbraccio mortale, come dico da tempo’’.
Fonte : Quotidiano.net
Il PD non finisce mai di fare omaggi al nano di Arcore (come se ne avesse bisogno.... ).Io sono sempre stato perpesso sulla nascita del partito democratico e soprattutto sulla scelta del leader, e non sbagliavo, non passa giorno che il PD-L non ci regali una scenetta patetica (vedi le dimissioni poi rientrate dopo poche ore di Chiamparino....). Berlusconi è pieno d’orgoglio, adesso può presentare una riforma della giustizia anche con "l’approvazione" dell’opposizione(se la si può definire opposizione) finita nelle mire della giustizia italiana, per la questione global service. Veltroni dimettiti (dimissioni ombra ovviamente...) grazie, preferisco l'italiano approssimativo di Di PIetro... Mai una gioia...

7 commenti:

Aride ha detto...

Davvero non credo ci sia un'opposizione in Italia.... Se pensiamo che Di Pietro passa per un pericoloso estremista.... Siamo messi davvero maluccio...

Ivo Serentha and Friends ha detto...

A riguardo del tuo commento,sul rinvio della class action,la dichiarazione che hai inserito ricorda la posizione di ponzio pilato,dove non ha interessi,anzi,fa finta di lavarsi le mani,sicuramente peggio di chi se le lava veramente...

Ciao,Dalida

pierprandi ha detto...

@ARIDE è proprio vero siamo messi male....
@DALIDA Berlusca Pilato... Non c'è da stupirsi... E' la stessa persona che un giorno fa una dichiarazione e il giorno dopo smentisce...
Un saluto

stella ha detto...

La sinistra non esiste più!

pierprandi ha detto...

@Stella E' duro ammetterlo ma hai ragione...

NADIA ha detto...

HOLA!!!
C'ERA UNA VOLTA IL PCI, QUELLO DI BERLINGUER PER CAPIRCI, POI UNA PRIMA TRASFORMAZIONE CON OCCHETTO
, UNA SECONDA CON D'ALEMA, UNA TERZA FASSINO, UNA QUARTA VELTRONI, POI L'ELEZIONE A DECIMATO CIO' CHE RIMANEVA DELLA SINISTRA E ADESSO PENSIAMO ANCORA CHE CI SIA??????????????????????

ERRORE DI SINISTRA NON C'E' PIU' NIENTE, MANCO LA PUZZA, DIREBBERO DALLE MIE PARTI!!!!!!!!!!!!!!!

UN ABBRACCIO E BUON NATALE!!!!

pierprandi ha detto...

@Nadia Ricambio gli auguri, io ritengo che il problema è che manca un leader, un vero personaggio di sinistra, i vari Rutelli, Fassino e veltroni con la sinistra avevano e hanno ben poco a che fare... Hasta siempre

Related Posts with Thumbnails