mercoledì 15 settembre 2010

Con la benedizione dei ministri italiani....


Qualcuno di voi sa se esistono ancora le acque internazionali tra Libia e Italia....? Apparentemente Gheddafi (amico di merende con il Papi...)può estendere a suo piacimento le proprie acque internazionalin dalle consuete 12 miglia a 72.... Già qualche mese fà motovedette libiche sequestrarono tre pescherecci di Mazzara che pescavano a 40 miglia dalla costa libica, ora una delle motovedette omaggiate dal berlusca all'amico colonnello per controllare e respingere i barconi dei migranti, ha mitragliato il peschereccio Ariete che si trovava a 30 miglia da Zuwarah, come confermato dalle apparecchiature di bordo, quindi in acque internazionali. La cosa ancor più scandalosa è che i ministri italiani giustificano il tutto visto che quelle motovedette con nostri finanzieri a bordo devono attuare il piano di respingimenti dei barconi..... Da tutto questo si evince che nel Mediterraneo è legittimo sparare in acque internazionali e che contano solo i respingimenti anche a costo della vita e ovviamente tutto questo con il benestare del governo italiano.... Mai una gioia...

4 commenti:

Punzy ha detto...

Guarda che i pescatori se la sono cercata eh...HANNO STESO DELLE RETI...una provocazione che le vignette su Maometto impallidiscono...

Blogger ha detto...

Gheddaffi sparerebbe pure a Maometto se lo incontrasse. E' un po' disturbato il colonnello, come il cavaliere.

il Russo ha detto...

Armare altri paesi per far sparare sui propri connazionali: fatto!

upupa ha detto...

Hai ragione...mai una gioia in questo paese!!!!!!!!

Related Posts with Thumbnails