venerdì 12 giugno 2009

Un messaggio indiscutibile...


Comunali di Villa Minozzo (RE)

Partito democratico + PRC: Precedenti elezioni 63%

Elezioni 6/7 giugno 35,5%


PDL + lega : Precedenti elezioni 37%

Elezioni 6/7 giugno 16,5%



Lista civica : Elezioni 6/7 giugno 48%


L'appennino ha dato un segnale forte e indiscutibile alla politica.... Siamo stanchi!

Stanchi di partiti che decidono tutto nelle segreterie e non con la gente... Premesso che non ritengo le liste civiche la soluzione alla politica, va detto però che i cittadini del mio piccolo comune hanno trovato il modo migliore per lanciare un messaggio,di gran lunga più efficace dell'astensionismo , delle schede bianche o di quelle nulle... Le liste civiche non sono il futuro ma sono senza dubbio il tramite per dare voce all'insoddisfazione della gente nei confronti di una politica ormai insostenibile. Questi risultati mi auguro faranno riflettere molti partiti compreso il mio... Hasta siempre!

11 commenti:

Punzy ha detto...

de vediamo se arriva il messaggio!"!!

loris ha detto...

Le liste civiche rischiano di diventare la risposta alla "mala-politica". Come te non sono propenso a considerare le liste civiche una soluzione, ma, quando la politica non è più in grado di dare risposte adeguate ben vengano.
Al comune di Vado Ligure due liste civiche hanno preso rispettivamente il 42,8 e il 39,6% mentre il PDL si fermava al 12,1 e Rifondazione al 5,5%(quella al 42,8 è di discontinuità). In questo caso la mala-politica si chiama partito del cemento che è assolutamente trasversale a tutti gli schieramenti.

Faber ha detto...

Ma che differenza fa se si chiamano liste civiche o pd-l o come volete. l'importante sono le idee e tutti questi ragazzi ne hanno . Avete sentito Castelli ad annozero attaccare DeMagistris sugli inceneritori ? Il leghista all'ex magistrato ha detto:" caro DM ma se non facciamo gli inceneritori che facciamo ?" Siamo in mano a gente ignorante , rozza , retrogada , sti qua non sanno una minchia . E io pago , ma ancora per poco , fra un po mi ritiro nei boschi a fare l'eremita.

sytry82 ha detto...

Le liste civiche potrebbero formare in futuro una nuova classe dirigente, che magari contribuirà a migliorare i partiti di massa. Me lo auguro.

paoladany ha detto...

Anche noi nel nostro piccolo comune avevano una lista civica con persone preparate che non avevano mai fatto politica ma che avevano precedenti di volontariato e sociale... ma per ora la maggior parte delle persone ha votato i vecchi politici attaccati alle poltrone. Speriamo nel ballottaggio...

Pierprandi ha detto...

@Punzy Speriamo, ma le cattive abitudini sono difficili a morire... Besos

@Loris Difficile smantellare i partiti del cemento, ma se il mezzo sono le liste civiche, ben vengano. A presto

Pierprandi ha detto...

@Faber Caro Faber non ce l'ho con le liste civiche, che nell'ambito locale possono svolgere il loro compito egregiamente (forse meglio dei partiti), ma sono difficilmente collocabili in ambiti più grandi come regioni o a livello nazionale a causa di una mancanza di struttura alle spalle.Però ripeto se servono a far cambiare la politica ben vengano. A presto vecchio mio ti chiamo presto per quel bicchiere di lambrusco...

Pierprandi ha detto...

@Paola Probabilmente li da te (come da tanti altri posti) i tempi non erano ancora maturi per il cambiamento. Un abbraccio

progvolution ha detto...

qualcuno ha difficoltà a cogliere i segnali perchè gioca a Risiko su una società solo immaginaria!
Sussurri obliqui

aleph ha detto...

Attenzione. Bisogna vedere dove e come sono certe liste civiche. Qui in veneto non sono sempre portavoci di 'sane' idee, anzi! Alcune sono nate più a destra della lega perchè la lega ha fatto patti col nazionalismo.

Pierprandi ha detto...

@Prog Da sempre pochi giocano con la pelle di molti...Forse è tempo di cambiare tendenza..A presto

@Aleph Questo è uno dei motivi per cui vedo con un po' di perplessità le liste civiche...Qui in Emilia molto spesso vengono usate come ariete tra la gente dalla lega...Un saluto

Related Posts with Thumbnails