martedì 14 aprile 2009

Scopriamo qualcosa di più su Impregilo....

Scopriamo qualcosa di più sulla famigerata Impregilo della quale si sente tanto parlare in questi giorni...

Impregilo è una multinazionale e principale gruppo italiano nel settore delle costruzioni e dell’ingegneria per dimensioni e fatturato; è attualmente leader nella realizzazione di infrastrutture per il trasporto (ferroviario), per il ciclo di trattamento delle acque reflue e dissalatori e nelle opere per l’ambiente. Il gruppo è il primo general contractor italiano nel settore delle grandi opere.
Vari scandali e atti di corruzione e concussione hanno visto inquisiti i diversi amministratori delle società del gruppo Impregilo. Al di fuori dell’Italia, in particolare nei paesi dell’America latina e dell’Africa, Impregilo, in qualità di capogruppo, è stata coinvolta e citata in giudizio rispetto a reati riguardanti l’ambiente e la salute delle popolazioni locali in cui le opere venivano edificate.
Qui trovate utili informazioni sulle attività dell’Impregilo (Smaltimento dei rifiuti in Campania, Ponte sullo Stretto di Messina ecc.)

Il 6 aprile 2009 alle ore 03:32 un terremoto con magnitudo di 5,8 scala Richter colpisce l’Aquila e provincia. Tra i tanti edifici ad essere danneggiati c’è anche l’Ospedale Regionale San Salvatore. L’ospedale evacuato e dichiarato inagibile al 90% subito dopo il sisma è stato oggetto di una inchiesta parlamentare nel 2000, la Commissione d’Inchiesta Parlamentare sugli ospedali incompiuti, il cui vicepresidente era Ferdinando di Orio, (ex senatore DS ed attuale rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila). Impregilo si occupò della messa in funzione dell’ospedale aquilano Non ci voleva molto per scoprirlo, in verità, visto che sul sito istituzionale della società, alla pagina relativa alla business unit “edilizia ospedaliera” si legge tuttora che “in questo settore la società ha realizzato sia in Italia che all’estero importanti e moderni complessi ospedalieri” tra cui vengono citati, per l’Italia, l’ospedale di Lecco, l’Istituto Oncologico Europeo di Milano, l’ospedale di Modena, quello di Careggi, quello di Poggibonsi, quello della Versilia, l’ospedale di Destra Secchia e “inoltre, ospedali a L’Aquila, Cerignola e Menaggio”.
L’alleanza di cemento tra Berlusconi e Impregilo è insomma di lunga data...
Dietro le Grandi Operette del nanopresidente del consiglio c’è un rapporto di ferro e cemento armato con i più grandi gruppi italiani del settore. A partire dall’Impregilo, in eterna difficoltà, ma sempre pronta a vincere gli appalti più ghiotti. Come quello per il Ponte....
Mai una gioia... Hasta siempre!

7 commenti:

il cuoco ha detto...

AZZZ... e io che sono massese e Lavoro in Versilia devo stare allegro, La versilia è Zona sismica perciò farò molta attenzione e mi terrò ben alla larga dal nuovissimo 'ospedale unico. Informerò anche tutti i miei amici versiliesi .
Speriamo che il costruendo Ospedale Apuano non sia appaltato a impregilo..

marus ha detto...

"Onestà, correttezza, integrità, trasparenza, imparzialità,riservatezza, rispetto e salvaguardia dell'ambiente sono i valori che caratterizzano l'agire del Gruppo."
Dal codice etico dell'Impregilo.

l'anno prossimo su "Le formiche di Gino e Michele"

La Mente Persa ha detto...

Caro Marus
hanno pure il coraggio di aprire il loro sito con una frase di Valéry: "De tous les actes, le plus complet est celui de construire".
Poi ditemi come si fa a non dire parolacce!
gio

l'incarcerato ha detto...

Ottimo approfondimento, Marus questi qui hanno pure la faccia gentile, buona e affabile. Ma dentro hanno il demone!

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

In Topic:
Pierprandi,hai scritto tutto ,se si legge e ragiona "fra le righe"si caisce bene il perchè il presidente del Consiglio oltre che COME DOVERE ISTITUZIONALE,DOVEVA ESSERE LI,PER COPRIRE LA FACCIA,SI ,la faccia della feccia- I mille sorrisi ,le mani giunte in preghiera,erano FORSE PER CHIEDRE PERDONO,a tutti i morti?Sanno bene che tanti di quei morti sono sottoterra ANCHE per causa dei suoi amici compari d'affari-Questo è cio' che voleva far saltare all'occhio la puntata di Annozero di Santoro ,tanto criticato!!E come si fa a far credere che loro ,quelli che Governano sono i buoni?Ma semplice,stando sul campo,essere li presenti-Parlare,parlare,promettere,"Noi siamao qui,NON vi lasceremso soli" NON hanno detto ,ne LUI ha detto"Mi scuso,per quel che è successo" noooo,loro sono gli Angeli,si...gli angeli della morte-Perchè esistono anche quelli e insieme agli sciacalli costruttori o pseudo tali,saranno li anche a ricostruire,stanne certo-Pero' noi tutti che NON pensiamo come loro,NOI siamo i cattivi,quelli che vedono il male dappertutto-Purtroppo, la parola, da troppo tempo è lasciata a giornali e tv di regime e la gente vive "nell'oppio del 21° secolo-Quello dei media che difendono come un fortino tutte le malefatte,facendole passare per buone-Ha detto bene il Presidente Napolitano-"In questa vicenda,non c'è nessuno che si puo' tirare fuori" E' STATO MOLTO CHIARO-Ovviamente in questo caso nessuna enfasi,altrimenti bisognerebbe andare troppo a fondo e capire chi e che cosa c'è dietro aziende come L'Impregilo-Verranno fuori le interconnessioni mafioso/politiche di questi schifosi??NO!!i MEDIA asserviti (e di padronanza) di Sua Emittenza non lo permetteranno-Ed oggi il cerchio è chiuso,grazie al potere Bancario in cui la famiglia Berlusconi è entrata pesantemente-Finchè era il vita il "grande vecchio",non glie lo ha permesso,dopo la sua morte tutto è cambiato anche nel settore Bancario-Cambiati quegli assetti,messo sul ponte di comando l'amico Geronzi,il gioco è fatto-L'arrembagio pronosticato sul "modus operandi" di Licio Gelli ha avuto il sopravvento ed oggi,NanoTacco rialzato Impera.Ovviamente con migliaia e migliai di consigliori a suo servizio che controllano tutti i settori portanti di questo paese-
E tutti noi siamo i loro nuovi schiavi-Il re ,l'imperatore,la corte comanda sui vassalli ,e valvassini,e valvassori e noi siamo in fondo,siamo la plebe che subisce-(questo secondo il loro piano)Ma la storia ha sempre dimostrato che presto o tardi tutto si soverchia-Anche corti piu' ferree,hanno dovuto abdicare o rendere conto alla democrazia dei popoli-Ecco perchè tutto sta avvenendo nel sottobosco,piano piano-Perchè in questo modo quando avranno il pieno controllo sara' tardi e molto piu' faticoso uscirne-Questa di oggi non è piu' Democrazia è Oligarchia,MA PARE CHE LA MASSA NON SE NE RENDA CONTO-Che voi fa',finche' Zi Silvio c'è,finchè assicura che mette a disposizione le sue ville,finchè fa scucire i soldi degli aiuti a noi cittadini,con programmi strapplacrime ,il popolo è inbesuito e lui continua cosi a farsi "pubblicita' politica nazional popolare"con poca spesa,anzi nulla,e noi continuamo ad essere "al Giogo"di un migliaio di cialtroni rubamazzi,con un potere immenso,quello di convicere tutti dell'inconvincibile,e cosi il potere rimane a pochi che regnano su tanti!!

Out Topic:
Gabry vedo che nella blogroll non sei più abbinata a Borghezio...Gelli è stato più tosto e ti ha accompagnato per un inverno intero...Hi,Hi,Hi......

Due nomi ,due feccie!!
Ma se devo scegliere chi fare fuori,opterei per Gelli,ma so' che tuttosommato è arrivato alla fine dei suoi giorni e ci sara' chi gli chiedera' conto delle sue malefatte. A Borghezio ci pensera' chi deve farlo!!!!

Aride ha detto...

Conati di vomito.

pierprandi ha detto...

Grazie a tutti per aver detto la vostra su una questione cosi sconcertante.. Hasta siempre amigos!!

Related Posts with Thumbnails