domenica 4 gennaio 2009

L'inferno è qui...


L'inferno è qui... E' qui sulla terra... Non ci sono demoni ma soldati con la stella di David affissa sul petto...Come nell'inferno bibblico ci sono le fiamme, c'è la sofferenza, c'è il dolore . Non ci sono i gironi come negli inferi danteschi, ma quartieri delle città palestinesi... Non ci sono peccatori, ma donne, bambini, civili, inermi che soffrono, che muoiono...
Oggi, mentre in molte città europee la gente è scesa in piazza , è iniziata l'offensiva di terra , i carri armati di Israele hanno varcato il confine e sono penetrati nella Striscia da due località a nord, nei pressi di Beit Lahiya: proprio dove nel pomeriggio è stata colpita una moschea piena di fedeli, con 16 morti e molti feriti. Un bambino palestinese è stato ucciso e undici altri sono stati feriti stasera da una cannonata sparata da un carro armato israeliano a Gaza. La cannonata del blindato e' caduta su una casa del quartiere di Zeitun, nell'est della citta'. Numerose persone sono state anche ferite da un'altra cannonata sparata da un carro armato israeliano a Beit Lahya, nel nord della Striscia di Gaza.

Le cinque sorelle Balousha, palestinesi, morte in un raid aereo israeliano: Jawaher 4 anni, Dina 8, Samar 12, Ikram 14, Tahrir 17 anni.

Questi però sono angeli non demoni... Non meritano di stare all'inferno... Non loro... La chiamano operazione militare «Piombo Fuso», operazione.... Di chirurgico gli israeliani non hanno nulla... Sono macellai!!! Sono stanco di moderarmi, di cercare di essere equidistante dalle due parti, di generalizzare... Sono stanco di sentire parole come mediazione, dialogo, moderazione... Israele va fermato con la forza esattamente come altri paesi invasori!!! Basta con lo status di intoccabile (come se le sofferenze che ha passato 60 anni fa fossero una sorta di jolly da giocare a loro piacimento...). Basta!Basta!Basta....! Mai una gioia....Ma davvero mai una gioia... @Pierprandi@

Aggiornamento del 05/01/2009 :

Sono 537 adesso i morti. Una famiglia intera è stata spazzata via a Beit Lahiya e un’altra ha subito la stessa fine a Gaza, nel sobborgo di Zietoun, altri due bambini sono rimasti uccisi nel sobborgo di Shati, colpito dall’artiglieria navale. Fonte :Unita,it

23 commenti:

stella ha detto...

E' terribile...

Cosa possiamo fare?

Marte ha detto...

Intanto possiamo dire quello che taccio: stanno facendo un massacro.

Vik intanto sta bene, ma alcune bombe sganciate vicino all'ospedali li hanno fatti spostare di qualche km. La situazione è terribile.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Concordo con il tuo post.
E' un massacro e la colpa è ben attribuibile.
Un saluto.

Anonimo ha detto...

è ben attribuibile e adesso stanno esagerando...nn che prima sia stata pace ( mai), ma veramente potesse arrivare il nostro urlare fin la... Mentre tanti muoiono i nostri capi si chiedono comodamente cosa cazzo devono , vogliono o possono fare!!!
scusa lo sfogo
Elsa

Elsa ha detto...

pss ho usato anonimo perchè non riuscivo ad...
cià

Marte ha detto...

Chiedo a tutti voi di diffondere il più possibile le notizie che ci arrivano. Vik non è ne un eroe nè un esaltato ma è il ns testimone dall'inferno, aiutiamolo a dare voce alla sua voce. Grazie a tutti.

l'incarcerato ha detto...

Basta con questi macellai, mi rattrista sentire le dichiarazioni del nostro governo, quelle della Casa Bianca, quello di tutti.

Ma per fortuna la voce del popolo è ben diversa: basta con l'arroganza criminale israeliana. BASTA!!

pierprandi ha detto...

@Stella Quello che possiamo fare noi da qui è INFOMARE più possibile la gente..Tutti devono sapere...Senza le censure di "comodo" che usano i media.

@Marte Che Vik stia bene è una notizia molto importante, affincè possa continuare ad informarci di quello che accade realmente in quell'inferno..

pierprandi ha detto...

@Marco Mi fa piacere sapere che siamo sulla stessa "frequenza d'onda". Un saluto

@Elsa Benvenuta sull'Eco. Il tuo è uno sfogo più che giustificato.... Quindi è ben gradito sulla mia paginetta web... Un saluto

Aride ha detto...

Sono macellai, sono assassini, sono criminali della peggior specie, sono bestie, non persone, sono codardi....
E per i media le vittime civili palestinesi sono morti accidentali.
Non mi avranno mai come vogliono lorsignori.
Continuiamo ad informare e a schierarci.
Un abbraccio.

pierprandi ha detto...

@Lincarcerato I governi se ne fregano, ormai è chiaro... I mezzi per fermare questo massacro ci sarebbero... Se solo volessero...

@Aride Informare,informare, informare.sempre! Continuiamo così.

NADIA ha detto...

HOLAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!
Il dire BASTA!!!!
non è più sufficiente visto che la comunità europea non riesce a far rispettare niente da parte d'Israele che ha carta bianca sulla popolazione Palestinese,se avessero voluto varamente un negoziato di pace lo avrebbero ottenuto, invece a me sembra che ci stanno solo girando intorno in attesa che il popolo Palestinese sia del tutto annientato!!!
compreso il nostro "schifoso governo"!!!!
hasta siempre!!!!

pierprandi ha detto...

@Nadia Hola, bentornata. Hai trmendamente ragione...

pansy ha detto...

Noi buddisti affermiamo che l'inferno sta dentro di noi. L' inferno è quando odi tuo padre e non ti curi di tua madre.

Quello che vediamo, violenze, massacri e odio, sono il risultato dell' inferno che le persone hanno dentro di se e lo versano addosso agli altri.

E' doloroso. Mi rattrista.
Dobbiamo lottare per farsi che tutto questo abbia fine.

pierprandi ha detto...

@Pansy Intanto benvenuta sull'Eco. Non conosco a fondo il Buddismo, ma quello che dici è senza dubbio veritiero... L'inferno è dentro alle persone...

stella ha detto...

Pirpra su facebook ci stiamo facendo sentire.Iscriviti!

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

Out Topic:
Ciao Pierprandi
per tutto c'è un inizio e una...fine ;-)

In Topic:Sai Pier,io in certi frangenti affido i miei pensieri in cio' che credo e che il tempo ha sempre dimostrato essere vero-
Mi riferisco all'effetto karmico delle nostre azioni-
Il popolo Israeliano ,complice tutto sta perpetrando un massacro contro il popolo Palestinese,pari a cio' che subirono loro nella seconda mondiale,molti rimasero vivi per ricominciare ,ma evidentemente NON E' BASTATA-
Oggi i massacri dei poveri palestinesi ricadranno domani sulle loro teste e certamente la ricaduta sara' "definitiva" per il popolo Ebreo-Nessuno mai che si prenda la briga di studiare al storia e si suoi effetti a lungo a lungo termine-Un'occasione mancata che lascera' dietro ddi se solo una lunga scia di morti!
Hasta syempre Comandante!!

Marte ha detto...

Azione e reazione nella giostra del Karma.

Il problema è morire adesso, senza una ragione.
L'orrore di vivere una guerra senza nessuno che tenda una mano a riparare teste innocenti.

A Gaza è una mattanza, adesso.
Si teme che Jabalya sarà presto circondata e isolata. Hanno ucciso un'insegnante che qualche sera fa era sull'ambulanza con Vik, che adesso sta tornando all'ospedale di Gaza insieme ad un altro attivista.

A quest'azione disumana quando corrisponderà una reazione etica e morale che ad ogni indecisione non fa altro che accatastare altri cadaveri sulle ns coscienze?

pierprandi ha detto...

@Stella Ti ringrazio dell'invito ma... ODIO FACEBOOK! Aprii un profilo molto tempo fa ma lo abbandonai subito. Non lo trovo interessante ne stimolante, visto che non mi interessano le chat, non mi interessa ritrovare vecchi compagni di classe e tantomeno di fare parte di gruppi scemi...(tranne forse quello che vuole uccidere il gattino virgola...).Il mio "gruppo" è qui tra i miei amati blogger. Quindi ti ringrazio di nuovo ma passo..

pierprandi ha detto...

@Gabry Non ho capito a cosa si riferiva il tuo OT. Per quanto riguarda IT. Hai ragione un domani le azioni di Israele ricadranno su loro stessi...Il problema è che intanto la gente a Gaza muore..

@Marte Come avrai capito la pensiamo alla stessa maniera, i palestinesi stanno morendo ADESSO... Un domani punteremo il dito accusatore su Israele , ma intanto preoccupiamoci di far smettere il massacro...Un saluto

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Immagini drammatiche,ve ne seguiranno altre purtroppo,ma l'attuale esecutivo tramite il suo ministro,ha dichiarato che Israele ha il diritto di difendersi,peccato che sia enormemente sproporzionata la reazione,ma sono molto influenti in tutto il globo gli abitanti con la stella di davide....

Ciao && S.I. &&

riri ha detto...

Ciao Pier, quello che fa star male è vedere i bambini, la tua foto ...è inaudito, questo conflitto dura da troppo tempo e concordo con te, ormai è difficile poter pensare al dialogo..
Un caro saluto

pierprandi ha detto...

@Ivo Il loro concetto di "difesa" è discutibile...Ma come scrivo nel post, hanno uno status di intoccabili he gli permette di fare come gli pare..Potenza delle banche..!?!

@Riri Benvenuta sulla mia paginetta web. Dialogo? Impossibile ormai l'unico modo per fermare questo massacro è l'intrvento dei caschi blu, ma ci vorrà ancora tempo,intanto laggiù si muore...

Related Posts with Thumbnails