mercoledì 3 dicembre 2008

Regolamentare Internet


Il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, avanzerà al prossimo G8, di cui l'Italia ha la presidenza, «una proposta di regolamentazione internazionale del sistema Internet». Lo ha detto il Cavaliere al termine di una visita al polo tecnologico delle poste italiane. «Sarò per la terza volta presidente del G8, che ha già come compito la regolazione dei mercati finanziari in tutte le nazioni; ho visto che per quanto riguarda Internet manca una regolamentazione comune», e al problema, secondo Berlusconi, non possono porre soluzione le Nazioni Unite, che sono «pletoriche». Nel G8 «invece si discute, ci si interfaccia e si arriva a soluzioni concrete che poi tutti i Paesi si impegnano ad accettare».
Fonte : La stampa.it
Tremate navigatori del web il nano di Arcore si è prefissato un nuovo obbiettivo.... E non si limita a voler controllare la rete in Italia, vuole estendere il controllo sull'intero globo... Povero Grillo ha comprato casa in Svizzera per sfuggire dalle grinfie del mago Zurlì/Berlusca e non è servito a niente...(Se non sapete a cosa mi riferisco.... http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200812articoli/38708girata.asp ).
A questo punto tanto valeva registrare il suo blog su un server straniero... Almeno risparmiava soldi... Non restano che la luna e marte, che al momento non sono controllati dal G8....Un unica cosa mi rincuora.... Berlusca fuori dall'Italia non conta niente per fortuna...MAI UNA GIOIA...

1 commento:

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Cercherà di tarpare le ali alla libera informazione e alla pubblicità in rete,sempre più simile ad un enorme bulimico,mangia tutto,l'ultima riflessione è condivisibile,difficilmente convincerà il pianeta su questi passi,al contrario del " bel paese ",sanno valutarlo molto bene oltre confine.

Se per ipotesi remota,riesce nell'intento,potremo affermare che riuscirà a rincoglionire a livello planetario.

Kenzo

Related Posts with Thumbnails