lunedì 28 settembre 2009

Il mondo sta a guardare...




Sono passati alcuni giorni dal ritorno di Mel Zelaya in Honduras, giorni pesanti per la Resistenza Popolare che sta pagando anche con vite umane le grandi manifestazioni per il ritorno del presidente. Ovviamente il "governo" ha risposto con l’unica arma che conosce ossia la repressione. La dittatura golpista stringe la morsa sul Paese, ha sospeso per i prossimi 45 giorni le garanzie costituzionali e avvertito il Brasile che l'ambasciata perdera' l'immunita' diplomatica.
Micheletti e il suo "governo" ha di fatto sospeso cinque importanti garanzie costituzionali, tra le quali la liberta' di circolazione, espressione, e riunione, e ordinato lo sgombero di tutte le istituzioni pubbliche occupate dai manifestanti, la chiusura del mezzi di comunicazione che "attentano contro la legge" (c'è anche un altro "governo" che parla così....),e l'arresto delle persone considerate sospette....Coprifuoco quasi continuo insomma, con almeno tre morti confermati ma ovviamente saranno di più , centinaia di arresti , feriti e denunce di sparizioni... Tutto questo nella più totale immobilità internazionale... Mai una gioia... Hasta siempre!

9 commenti:

il Russo ha detto...

Il primo a commentare dopo il restyling, quale onore!
E' incredibile come gli usa si sbattano per "esportare la democrazia" fin dall'altra parte del mondo e poi, quando nel cortile di casa viene a mancare, ronfino alla grande....

Pierprandi ha detto...

The wunner is... The Russo! Visto i tempi bui, ho deciso di dare un po' di luce alla mia umile paginetta web...Riguardo gli USa non c'è da stupirsi, e metto al banco degli imputati anche la "democratica" europa..Hasta la vista!

Andrew ha detto...

il mondo sempre più a guardare...

mi piace di più il blog così

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Serve una ferma condanna internazionale, che purtroppo latita.
I nemici della libertà, sui quali non si può abbassare la guardia.
Honduras purtroppo insegna.

Pietro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pietro ha detto...

non si parla molto dell'honduras in tv, chissà perchè?

Pierprandi ha detto...

@SoS Marco Le condanne arrivano solo quando ci sono interessi economici purtroppo...A presto

@Andrew Grazie mille! Ciao

@Pietro Già...Chissa... Hasta la vista!

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Related Posts with Thumbnails