martedì 22 settembre 2009

Le parole di Don Giorgio


Le parole di Don Giorgio De Capitani hanno fatto molto clamore sulla stampa (Il Giornale vuoi che non si buttasse a capofitto su questa storia...).
Sul suo blog il parroco della provincia di Lecco scrive "Perché la morte di sei mercenari vale più di migliaia di disoccupati in un Paese rincoglionito?", beh che dice di sbagliato? Direi che ha colto nel segno, in Italia ci sono diversi livelli di lavoratori. Per alcuni c'è gloria mentre per gli altri (ricordo che sono un migliaio all'anno...), nessun funerale di stato, nessuna commozione globale, indotta anche dai media che ci sguazzano dentro, nessuna Italia che si ferma mezzo minuto sui campi di calcio. Quando anche, ogni domenica, sui campi di calcio si osserverà un minuto di raccoglimento per i caduti sul lavoro della settimana, sarà fatta giustizia e uguaglianza anche nella morte....
In una sua omelia definisce i militari "Mercenari, farabutti, criminali", dov'è l'errore...? Forse Don Giorgio ha esagerato con i termini? Non mi pare, voi come volete chiamare una persona che per migliaia di euro al mese va a combattere in un paese straniero? Si perchè bisogna dirlo non vanno certo a combattere per il solo amor di Patria... Beh io li chiamo mercenari! Come chiamate persone che contribuiscono alla morte di migliaia e migliaia di civili afgani? Io li chiamo criminali! E' mai possibile che in questo paese non si possa piu' chiamare le cose con il proprio nome? Indipendentemente dal bisogno o non bisogno di soldi, quando parti bardato e armato e vai in un paese straniero, a far non si sa bene cosa, in cambio di soldi, come dovresti essere chiamato?MIssionario? La verità è che Don Giorgio ha perfettamente ragione...Mai una gioia...Hasta siempre!

17 commenti:

Faber ha detto...

Sei un grande ma lo sapevo già.

a presto

aleph ha detto...

Giusto : perchè non si può più chiamare le cose con il loro nome? Perchè il nome smaschera, il nome stigmatizza, il nome decreta, il nome codifica, il nome sancisce. E allora via con gli eufemismi e la retorica. Le puttane sono escort , i papponi e smerciatori di droga sono impresari ( l'impresario Tarantini! ), I mercenari sono eroi, gli assassinii sono suicidi...e c'è chi ancora dice che le parole non hanno valore!

il Russo ha detto...

Non lasciamo solo don Giorgio, gli attacchi che sta subendo sono di una barbarie indicibile!

il cuoco ha detto...

Don Giorgio ha detto solo la verità, ma comunque ciò non toglie che sono morte delle persone che si è vero sono dei mercenari , ma lo sono perchè c'è un governo , uno stato che li paga e c'è un popolo che Come disse De Andrè "si indigna si incazza poi getta la spugna con gran dignità".
Noi popolo abbiamo permesso che queste persone vadano in missione cosi detta di pace e non nascondiamoci dietro al PDL perchè la missione l'ha cominciata la nostra Sinistra...Quel dalema che noi Anzi no io non ci sono che tanti comunisti italiani hanno messo alla segreteria del PDI e poi al governo... Ciao

Matteo ha detto...

Se fossero tutti così, i preti, andrei in chiesa tutte le domeniche!

Pierprandi ha detto...

@Faber Il grande è Don Giorgio non io...A presto

@Aleph un Italia distratta non bada più alle parole..Cje invece hanno grande importanza.

@Il Russo Concordo, dobbiamo essere solidari con lui, rischia di diventare un bersaglio facile..Hasta la vista!

Pierprandi ha detto...

@Il Cuoco Sul fatto del perchè uno decide di arruolarsi credo non basti un commento probabilmente sciverò un post a breve, ma ciò non toglie che sono eroi quanto un carpentiere che ci lascia le penne tutto qua...Sulle responsabilità del "baffetto" sulla questione e innegabile e concordo con te.A presto

@Ansrea Neppure Don Giorgio riuscirebbe a portarmi in chiesa...Ma due chiacchere con lui,davanti a un bicchiere di vino, le farei volentieri... Hasta la vista compagneros!

il cuoco ha detto...

Pier Credo che uno dei motivi dell'arruolarsi sia la mancanza di lavoro , guarda caso sono quasi tutti del sud Italia.
Per il fatto che non sono eroi sono d'accordo la guerra non fa eroi , ma solo vittime.
Ciao

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Don Giorgio rappresenta la chiesa che vorrei.

Andrew ha detto...

don giorgio ha detto la verità, non lasciamolo solo

Aride ha detto...

Massima solidarietà ad una delle poche voci fuori dal coro. Massima solidarietà.

Pierprandi ha detto...

@Il cuoco Guarda Cuoco visto che insisti trovo sia giusto dirla tutta...In parte hai ragione perchè alcuni sono davvero in situazioni disperate e l'unica soluzione è arruolarsi, ma la maggioranza è ingolosita dai quasi 5000 euro mensili che prendi se ti rendi disponibile ad andare in missione, il che gli fa preferire questa soluzione all' andare in fabbrica per 1000 al mese...Tanti soldi e subito...Non sono martiri e non sono eroi punto. Sono lavoratori da considerare alla pari degl'altri, ed è qui che io mi incazzo , per loro funerali di stato e onori per il carpentiere di turno solo merda! Hasta la vista !!

Pierprandi ha detto...

@S.O L. Ma la chiesa non vuole Don Giorgio...Marco stiamogli vicino. A presto

@Andrew Concordo.

@Arida Dici bene vecchio mio, una voce fuori dal coro...E per questo non piace. Hasta la vista compagneros!

luly ha detto...

Bisognerebbe avere tanti Don Giorgio nelle nostre chiese, invece che preti assetati di danaro e non so cos'altro.
Un abbraccio, Pierprandi.

Luz ha detto...

Mi sono collegata con il sito di Don Giorgio e non vale nemmeno la pena ripetere le stesse cose: sono d'accordo in tutto e per tutto, non c'è neppure una virgola che io non approvi, e certe cose dette da un sacerdote valgono mille volte di più di quando vengono sbandierate da laici come noi! I commenti sono tutt'altra cosa. Vergognosi, volgari, gratuiti, supponenti. Danno il quadro preciso di come sono "quelli" di destra: integralisti e tutto amor di patria. Cervelli bruciati.
Un abbraccio.

il monticiano ha detto...

Quale Blogger me lo ha consigliato non lo ricordo ma mi sono precipitato nel suo blog e finalmente ho visto e letto cose più che giuste dette da un prete. Ce ne sono altri in giro, pochissimi, però ci sono. Diamo a quest'uomo tutta la nostra solidarietà. Stiamogli vicino.

upupa ha detto...

Magari ci fossero tanti Don giorgio!!!!!!!!!!Persone che hanno il coraggio di chiamare le cose con il loro vero nome!!!!!!!!!Lo stimo ....

Related Posts with Thumbnails