venerdì 15 maggio 2009

Chissà perchè...


Italiani Fra i Piu' Arrabbiati d'Europa, Secondi Solo a Inglesi

Nell'inferno dantesco popolerebbero soprattutto il quinto girone, riservato agli iracondi oltre che agli accidiosi. Gli italiani sono tra piu' arrabbiati d'Europa, secondi solo agli inglesi, che guidano l'infelice classifica dei furiosi del Vecchio continente. I piu' tranquilli ( beati loro...)sono gli svedesi, insieme a norvegesi e danesi: perdono la pazienza solo una volta ogni cinque giorni, mentre noi andiamo su tutte le furie ben 3 volte e mezzo al di'.Fonte adnkronos


Davvero....? Ma chissà perchè.... Eppure viviamo in un così bel paesello....Un paese evoluto, progressista e per niente razzista.... Leggevo poco fà di un fatto accaduto un paio di giorni fa a Caravaggio, un comune in provincia di Bergamo. Il sindaco leghista non ha voluto concedere la cittadinanza ad un immigrato egiziano perché non sa leggere l'italiano. L'egiziano, di 36 anni, che da tempo è nel nostro paese dove vive a Caravaggio e sposato con una begamasca, durante la cerimonia non era riuscito a leggere la formula del giuramento di fedeltà alla Costituzione italiana ammettendo di non sapere leggere la nostra lingua. Il sindaco, Giuseppe Prevedini, irremovibile nella sua decisione non ha voluto sentire ragioni e l'egiziano dovrà ripresentarsi in Comune solo quando saprà leggere. Anche se va comunque detto che non è scritto da nessuna parte che per ottenere la cittadinanza italiana bisogna conoscere la lingua.
L'aspirante cittadino italiano ha ora sei mesi di tempo per imparare la nostra lingua dopodiché scadrà il decreto di concessione del Governo e sarà costretto a ripetere di nuovo tutta la procedura di richiesta di cittadinanza. Ok un piccolo sforzo in più gli amici stranieri potrebbero farlo, per imparare la nostra lingua, ma il sindaco legaiolo trovo che si sia fatto prendere un po' la mano....MAI UNA GIOIA... HASTA SIEMPRE!

23 commenti:

Punzy ha detto...

l'unico leghista buono e' un leghista morto


e non dico altro

stella ha detto...

Incredibile, pierpra...in Italia siamo proprio il meglio del "fai da te"...
Vieni a lasciare il tuo segno nel mio guestbook

Abbraccio.

Pierprandi ha detto...

@Punzy ....:) Punzyna non si dicono queste cose...no no no..Punzy cattiva...Hasta la vista!

@Stella Si pure i sindaci fanno le leggi... passo subito da te. A presto

amatamari ha detto...

No problem...ci ha pensato la gelmini con le sue classi ponte: frequenterà il ghetto per sei mesi ed alla fine un bell'esame di ammissione alla scuola italiana.
Evvai che a settembre inizia il nuovo corso della scuola fasc ops pubblica.

Faber ha detto...

Vorrei essere olandese....

ciao a tutti

Andrew ha detto...

anche io faber, ma anche svedese, norvegese, anche francese và! :D

Te-Pito-O-Te-Henua ha detto...

Io sono brasiliana ... ;))
Ciao Pierprandi.
Sill

NADIA ha detto...

hola querido,
ma porca miseria, chiedere agli stranieri di parlare italiano e allora che significa???
ma se abbiamo politici italiani che non sanno parlare la propria lingua e non conoscono una lingua straniera, azz!!
Vergogna!!
hasta siempre!!

Pierprandi ha detto...

@Amatamari Stanno distruggendo ciò che è più importante in una società...La scuola. Una vergogna. A presto

@Faber Da tempo mi vergogno di essere itakiano... E per colpe non certo mie... Grazie a nani e veline...Un saluto

Pierprandi ha detto...

@Andrew C'è molto da imparare in fatto di civiltò dai paesi nordici... A presto

@Sill Beata tu... In questo momento ti invidio molto...boa semana Sill

Pierprandi ha detto...

Hola mia querisa!!!! Purtroppo i politici che citi, hanno la cittadinaza d'ufficio.... Però ti ripeto un piccolo sforzo in più i migranti devono farlo riguardo alla lingua (non tutti ho alcuni amici nord e centro africani che parlano meglio di me....), sarebbe un grande gesto, da parte loro, di voglia di integrazione, che la gente comune (non parlo delle merde della lega...), apprezzerebbero. Besos

progvolution ha detto...

ogni giorno, in parlamento o in piccoli comuni, negli stadi, nelle scuole, sul web, la barbarie avanza.
Sono tempi terribili, dobbiamo resistere
Sussurri obliqui

stella ha detto...

Ti porto un po' di antistress...
Abbraccio.

Vision ha detto...

bel blog compagno

ciao e a presto

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Toccherebbe distinguere tra le varie categorie,questo paese diventerà più simile all'america latina di qualche decennio fa,dove una piccola percentuale di casta,deterrà la ricchezza,i miserabili,speriamo di no,saranno un buon numero.
Condito dalla grande insofferenza del momento,il razzismo sul quale sei preoccupato anche tu.

Buon fine settimana,Pier

&& S.I. &&

Gap ha detto...

Hai bisogno del mio commento? Non penso. Diventa sempre più difficile anche resistere.

l'incarcerato ha detto...

Siamo un Paese di arrabbiati? E perchè la rabbia non si trasforma in qualcosa di propositivo e siamo condannati al Berlusconismo? E' vero, mai una gioia...

Pierprandi ha detto...

@Prog Si il problema intolleranza razziale sta dilagando a tutti i livelli...Resitere è d'obbligo, ma sempre più difficile visto la disparità delle forze..A presto

@Stella Grazie mille Stellina un abbraccio

Pierprandi ha detto...

@Vision Grazie mille e benvenuto sull'Eco. A presto

@Ivo Il razzismo trova terreno fertile dove c'è degrado culturale. Buon fine settimana Ivo

Pierprandi ha detto...

@Gap E' duro ammetterlo, ma hai ragione, è sempre più difficile... Buon fine settimana Gap

@L'incarcerato Non vedo negl'occhi della gente la voglia di lottare...Facciamolo noi per loro. A presto

il monticiano ha detto...

Io mi auguro che arrivi al più presto il giorno e l'ora in cui ci si potrà ribellare tutti a questo mortificante stato di cose.

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Condivido PerpDavvero....?

Ma chissà perchè.... Eppure viviamo in un così bel paesello....Un paese evoluto, progressista e per niente razzista.... ra,condivido...

anche da Google reader condivido, e lascio l'orma!!

Pierprandi ha detto...

@Aldo Mi ayguro arruvi presto anche io caro Aldo... A presto

@Gabry Ciao Gabryellina un abbraccio

Related Posts with Thumbnails