martedì 3 febbraio 2009

Ma quale noia...?!?


«Non importava se era romeno o negro. Volevamo vedere se durava. Eravamo annoiati e volevamo concludere la serata con un gesto eclatante che ci desse tanta emozione» Ecco quello che hanno detto gli autori di questo gesto ingiustificabile.


Ed ecco il coro unanime del mondo politico : "Non è razzismo" "è solo una crisi di valori..." "disagio sociale..".E' indubbio che nel nostro paese i valori sono scomparsi da tempo ma questo è comunque razzismo bello e buono. Si perchè il razzismo non è fatto solo di colore della pelle, di religione o di etnia, è razzismo anche quando si infierisce su un indifeso... Parlare di degrado è banale, questo è razzismo, è il culto della violenza sui deboli. E' il culto che fa si che stuprare una ragazza o bruciare barboni sia un "divertimento", un gesto per dimostrare la "superiorità" nei confronti di qualcuno. Ci vorrebbe una pena esemplare ma alla fine finirà tutto a tarallucci e vino e come nel caso del barbone incendiato a Rimini qualche mese fa,tra un paio di mesi gli aggressori saranno liberi...Liberi di farlo di nuovo...!!! Ma in fondo è giusto, "non è razzismo...". MAI UNA GIOIA...

20 commenti:

stella ha detto...

Pierpra sono seriamente preoccupata per questi giovani che...per noia si macchiano di delitti sempre in aumento . E dopo poco sono in libertà ! Si dovrebbe intervenire subito,prima che sia troppo tardi...

Crocco1830 ha detto...

Poveri piccoli bastardi. Si annoiavano. Perciò sono andati a divertirsi con il corpo di una persona, come fosse un oggetto e con la sua dignità.
E' un gioco cattivo? Ma tanto un inqualificabile ministro italiano, ha detto che con certa gente bisogna essere cattivi. Bastando anche lui.

pierprandi ha detto...

@Stella Sono seriamente proccupato anche io, non tanto dal fatto che questi episodi sono in aumento,ma dal fatto che il mondo politico e i media continuano a "giustificarli" e a minimizzare...A presto

@Crocco Stendiamo un velo pietoso sulle dichiarazioni di Maroni...(Volevo postare al riguardo poi mi sono detto che Maroni non vale un post...E' una persona , come tutti quelli della lega, che apre bocca per dar aria ai denti...). Ma daltronde doveva distogliere l'attenzione da TRE ITALIANI che hanno commesso una brutalità, e quindi DAGLI ALL'IMMIGRATO!!! Un saluto

NADIA ha detto...

Hola querido che schifo poveretti non sapevano che c.... fare, Andate a lavorare bestie!!!!!
Crisi di valori emarginazione ma che caspita dicono, questa è ignoranza mancanza di rispetto é RAZZISMO,IDIOZIA STROZZAGGINE c'è un altro aggettivo peggiore????
Premeditazione, cattiveria......
Che cosa stiamo diventando????
bestie inumane!!!
Hasta siempre!!!!

Punzy ha detto...

si hai ragione; non e' razzismo in senso stretto, circoscritto ad una motivazione razziale, si tratta di istinto di sopraffazione del piu' debole.
Ora io dico: ma quando non si ha nulla da fare ma si sente dentro una grande energia ma non si puo'
a)andare a puttane?
B) fare da soli?

Sa ha detto...

E' razzismo, è sessismo, è specismo! Cavoli, il fatto di non ammetterlo è gravissimo. Andare al cuore del problema che risiede nel cuore di questa nazione, oltre i revisionismi.
Scusate l'ho detto tante volte in questi giorni, l'ho urlato in macchina, in camera e lo urlo anche qui....
BASTARDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
Sa

Aride ha detto...

Disagio, noia, un par de cojoni... Questo è razzismo allo stato puro... E' razzismo che si respira in casa, a scuola, sui luoghi di lavoro, in chiesa etc.....
Ma avete sentito le dichiarazioni della madre di uno degli autori? Ha detto che sarebbe andata in ospedale a fare visita all'aggredito per spiegargli che non si è trattato di unn atto di razzismo, ma soltanto di una bravata.... Vergognoso... Andasse a farsi fottere....

La Mente Persa ha detto...

Al disagio sociale vorrano rispondere dando maggiore rilevanza alla fede Cattolica?
Chiamiamoli violenti e fascisti, è il loro vero nome.
gio

Punzy ha detto...

dimenticavo: hai cambiato look al blog?

riccardo uccheddu ha detto...

Dici bene, Pier: hanno infierito su un indifeso. Pertanto quei delinquenti vanno puniti. E con tutto il rigore della LEGGE, non con la "cattiveria" che si vorrebbero riservare a chi? Agli immigrati!
Se fossi un teologo direi che qui ci troviamo di fronte a forme di satanismo, perchè è satanico arrivare ad uccidere una persona per... noia. E forse è davvero, SATANICO.
Ma poichè non sono un teologo, dico che si tratta di bestiale inumanità, che sta purtroppo aumentando. Ci sono precise responsabilità politiche e culturali, leghiste e nefasciste che vanno denunciate. I proclami di certi loschi figuri alimentano torme di sbandati.
I " cattivi maestri", definizione con la quale a distanza di quasi 30 anni continuano a seccarci, non si trovano certo a sinistra.

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

Pier,ormai la merda ci sommerge fin sulla cima dei capelli
e le sinapsy cerebrali sono totalmente fuse o per la merda di se e per se
o per la merda che questi stronzi si fumano-
Scusa "le perifrasi" ma sai com'è? Quando ce vo' ce vo
Naturalmente in primis i correi di questi misfatti sono chi li ha generato e cresciuti,
poi arriva al classe politica senza nessuna Etica Civile!

pierprandi ha detto...

@Nadia Hola! Cosa stiamo diventando? Bestie! HasTa siempre

@Punzy Il tuo consiglio potrebbe essere utile.... Per quanto riguarda il cambio look del blog, si di tanto in tanto mi piace cambiare, ora ho inserito una foto dei miei appennini,mi sembra doveroso per un blog che si chiama L'Eco dell'Appennino... A presto

pierprandi ha detto...

@SA mi unisco al tuo BASTARDI!! Un saluto

@Aride Si è razzismo, perche come ho detto nel post, non c'è solo quello razziale. Che ti aspetti dalla madre? Sente che l'opinione pubblica e i media sminuiscono, quindi si sente giustificata a farlo anche lei...A presto vecchio mio

pierprandi ha detto...

@Gio Sto aspettando il "parere" della chiesa...Prima ho poi arriva , vuoi che si lascino sfuggire un occasione così ghiotta...? Hasta siempre

@Riccardo Le responsabilità politiche e culturali sono innegabili, troppe sono le istigazioni alla violenza. Un saluto

pierprandi ha detto...

@Gabry Va da se che c'è un concorso di colpe come dici tu, addossare tutto ai media sarebbe semplicistico, genitori "distratti", politica che istiga alla violenza, media faziosi,e falso buonismo plasmano i nuovi mostri...A presto

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Allucinante,certe risposte per giustificare questi atti criminali fini a se stessi,quindi ancor più detestabili.

Una società molto malata,per recuperare il disastro mediatico e familiare ci vorrà moltissimo tempo.

Ciao,&& S.I. &&

pierprandi ha detto...

@Ivo Condivido con te che, per rimediare ci vorrà molto, molto tempo...Almeno una generazione. A presto

l'incarcerato ha detto...

Eppure sono sicuro che c'è parecchia gente che sotto sotto pensa che quei giovani abbiano fatto bene, perchè sono stranieri e in più barboni. E' quella gente che sbuffa quando li vede, che pensa al decoro. Questa è un intolleranza latente, che in certi giovani emerge fino all'azione. E, la cosa che mi fa incazzare, è che magari sono giovani pure di buona famiglia, magari studenti brillanti, e magari saranno la nostra futura classe dirigente.

Perchè a quanto pare per fare politica, devi avere molte "referenze"...

l'incarcerato ha detto...

"Non importava se era romeno o negro."

Ho letto attentamente questa frase, e non sarebbe razzista dire o ROMENO, o NEGRO ?

pierprandi ha detto...

@L'incarcerato Verissimo, non c'è solo quel 7% che ha votato lega a non volere barboni e immigrati... Il razzismo è ancora ben radicato qua in Italia. Un saluto

Related Posts with Thumbnails