lunedì 8 dicembre 2008

L'ennesima sconfitta...


La richiesta italiana per una clausola di revisione per la direttiva delle energie rinnovabili al 2014 'e' stata accettata' dall'Ue. Lo ha riferito il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, al termine del consiglio energia, aggiungendo che sono stati fatti 'passi enormi ma ci sono ancora punti importanti aperti'. Sul tavolo, infatti, resta da negoziare un'altra richiesta italiana per una revisione dell'intero pacchetto dopo la Conferenza mondiale di Copenaghen, a fine 2009.
Fonte : ANSA
Ammetto di aver sperato fino all'ultimo che la UE se ne fregasse delle richieste dell'Italia sul pacchetto clima... Ma è andata male, tanto il pianeta può aspettare... Mai una gioia...

2 commenti:

il Russo ha detto...

Purtroppo in Europa non hanno ancora la forza e la volontà di isolare staterelli idioti come il nostro, anzi, addirittra qualcun altro dei grandi inizia a pensare che fare il cazzo che si vuole, come fa il governo Berlusconi, potrebbe tornare pure utile ai propri interessi di bottega...

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Non è stato sufficiente il Fossil award a censurare il nostro paese,probabilmente hanno deciso il nuovo laboratorio sperimentale italiano,ovvero le centrali nucleari in progetto,i grandi appalti sono appetiti anche a livello comunitario.

Ciao Dalida

Related Posts with Thumbnails