giovedì 6 novembre 2008

Obama - Biden il pianeta spera...


Sono molte le speranze legate all'elezione di Obama, una di queste è quella di un maggior impegno degli Stati Uniti nei confronti dell'ambiente.
Barack Obama nel suo programma prevede un piano per l’energia che punta molto su efficienza e riduzione delle emissioni:
si parla di un sistema cap-and-trade per ridurre le emissioni, con il 100% dei permessi venduti tramite asta; di un fondo da 150 miliardi di dollari per fonti alternative e risparmio energetico; di standard di efficienza del carburante e incentivi per arrivare a un milione di auto ibride sulla strada entro il 2015; di investimenti per migliorare la rete elettrica nazionale; di rendere più energicamente efficenti 1 milione di abitazioni all’anno e di molto altro. Un economia verde che - si spiega nella presentazione del piano - dovrebbe creare 5 milioni di posti di lavoro. Io mi aspetto molto in particolare dal vice presidente Biden , il senatore del Delaware nella sua carriera ha spesso invocato politiche a sostegno delle rinnovabili e si è battuto contro l’apertura alle trivellazioni petrolifere di nuove aree del territorio nazionale, come le riserve dell’Alaska. Biden al contrario di Obama, votò contro al contestato Energy Policy Act del 2005. Insomma staremo a vedere..... gioia si o gioia no..?

2 commenti:

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Tutto il pianeta a maggioranza s'intende,è felice per l'elezione del primo colored alla casa bianca,però ci sono troppe aspettative,i tempi per riparare l'enorme disastro saranno lunghi,chissà se le aspettative avranno la pazienza d'aspettare.

Saluti,Dalida

grillo parlante ha detto...

Obama peggio del suo predecessore non può fare...

Related Posts with Thumbnails